La seconda edizione di Arco Rock Star, il contest di fotografia di arrampicata, incorona i suoi vincitori.
Il territorio del Garda Trentino, una delle capitali mondiali dell’arrampicata, ha ospitato per due giorni 7 fotografi professionisti, provenienti da 4 paesi europei, e 12 amatoriali, che si sono sfidati alla ricerca dello scatto perfetto.
La diversità e la bellezza del territorio e delle sue pareti hanno ispirato le splendide fotografie che, con fatica, la giuria (composta da Emilio Previtali, Nicholas Hobley, editor di Planetmountain, dal fotografo Harald Wisthaler e dallo staff degli Adventure Awards Days) ha dovuto giudicare e selezionare, per attribuire i premi messi a disposizione da EpicTv, Ferrino, Rock Slave e i premi in denaro di 500 euro per il primo classificato della categoria Open e di 1500 per il vincitore della categoria Pro.
Primo classificato della categoria Pro è il fotografo e climber Giovanni Danieli, premiato per la sua capacità di raccontare lo spirito dell’arrampicata e, contemporaneamente, di rappresentare il gesto atletico in armonia con il territorio e il paesaggio. Il suo team era composto da Giovanni Zaccaria e Carlo Cosi.
Secondo classificato, il francese Alex Buisse, terzo Federico Ravassard.
Primo classificato della categoria Open, Graziano Galvagni, premiato soprattutto per la creatività e la fantasia, oltre che per la qualità delle due fotografie presentate.