Un nuovo partner per Arco Rock Star: La Sportiva

Arco Rock Star si arricchisce di un nuovo partner: La Sportiva.

L’azienda trentina, leader mondiale nella produzione di scarpe, festeggia con Arco Rock Star i suoi 90 anni di attività.

E per l’occasione, il contest di fotografia di arrampicata si arricchisce una sezione speciale dedicata al tema del Vintage. Un’occasione in più per raccontare storie di climbing, giocare con le immagini e… ricordare il passato.


I vincitori dell’edizione 2017

La seconda edizione di Arco Rock Star, il contest di fotografia di arrampicata, incorona i suoi vincitori.
Il territorio del Garda Trentino, una delle capitali mondiali dell’arrampicata, ha ospitato per due giorni 7 fotografi professionisti, provenienti da 4 paesi europei, e 12 amatoriali, che si sono sfidati alla ricerca dello scatto perfetto.
La diversità e la bellezza del territorio e delle sue pareti hanno ispirato le splendide fotografie che, con fatica, la giuria (composta da Emilio Previtali, Nicholas Hobley, editor di Planetmountain, dal fotografo Harald Wisthaler e dallo staff degli Adventure Awards Days) ha dovuto giudicare e selezionare, per attribuire i premi messi a disposizione da EpicTv, Ferrino, Rock Slave e i premi in denaro di 500 euro per il primo classificato della categoria Open e di 1500 per il vincitore della categoria Pro.
Primo classificato della categoria Pro è il fotografo e climber Giovanni Danieli, premiato per la sua capacità di raccontare lo spirito dell’arrampicata e, contemporaneamente, di rappresentare il gesto atletico in armonia con il territorio e il paesaggio. Il suo team era composto da Giovanni Zaccaria e Carlo Cosi.
Secondo classificato, il francese Alex Buisse, terzo Federico Ravassard.
Primo classificato della categoria Open, Graziano Galvagni, premiato soprattutto per la creatività e la fantasia, oltre che per la qualità delle due fotografie presentate.